domenica 24 aprile 2022

CIAMBELLONE AL LIMONE

Quando arriva la primavera, mi piace molto utilizzare la frutta nei dolci. Uno dei miei frutti preferiti è sicuramente il limone. Ho preparato questo ciambellone utilizzando un intero vasetto di marmellata di limoni, mescolandola direttamente dell'impasto. 

La torta già in cottura ha sprigionato un profumino delizioso, che ha messo tutti di buon umore.

Se anche voi adorate i limoni dovete proprio provare questo ciambellone, è morbidissimo, delizioso e profumato. 



 Ingredienti:

400 g farina 00 bio
3 uova intere bii
130 grammi zucchero di canna Bio
260g di marmellata di LIMONI fiordifrutta della Rigoni di asiago
8-9 cucchiai di latte vegetale
100 grammi di olio di semi di girasole Bio
1 bustina di lievito in polvere
Zucchero a velo

Preparazione:
Aiutandovi con una frusta elettrica, amalgamate bene le uova intere con lo zucchero, fino a farle diventare belle gonfie e spumose, quindi aggiungere l’olio di girasole e incorporare un po’ alla volta la marmellata di limoni, facendola amalgamare bene all’impasto.
Aggiungere il latte vegetale, quindi unire la farina mescolata al lievito, e mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo e cremoso, non devono esserci grumi. Se l’impasto è troppo denso aggiungere altri due cucchiai di latte vegetale.
Imburrare uno stampo da ciambellone, io ho utilizzato quello apribile da 26 cm di diametro e infornare nel forno già caldo a 170 gradi per circa 40 minuti circa.
Lasciare raffreddare il ciambellone prima di cospargerlo con lo zucchero a velo.




venerdì 8 aprile 2022

Frittata con le Rosoline.

Questa è  la stagione delle erbette spontanee,

 qua in veneto le giovani piantine di papavero

 selvatico si chiamano Rosoline.

Ieri mio figlio é uscito a passeggiare con la

 babysitter ed è tornato a casa, tutto felice, 

con una borsa quasi completamente piena

 di rosoline.

Si possono consumare in vari modi. Questa volta

 ho voluto provare a preparare una bella frittata

 di Rosoline e pancetta.

Devo dire che preparate così ci sono piaciute

 davvero tanto, e voi di solito come le preparate?



Ingredienti: (per 2 persone)

4 uova bio

5-6 cespi di rosoline

sale e pepe

Cubetti di pancetta

olio extravergine di oliva


Preparazione:

La preparazione è molto semplice. 

Bisogna pulire e lavare accuratamente le rosoline. 

Vanno eliminate le foglioline rovinate, 

ed eliminate le radici. 

Vanno poi lessate con poco sale,

 messe in una padella con olio , sale e aglio 

e fatte asciugare dall'acqua rimanente. 

Sbattete, in una ciotola, le uova con sale e pepe, 

aggiungere le rosoline, senza l'aglio, la pancetta

 e mescolate bene.























Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella 

antiaderente, versate il composto di uova e rosoline

 e girate la frittata per cucinare bene entrambi i lati.

Servite con verdura fresca, per esempio misticanza

 o insalatina novella.



venerdì 1 aprile 2022

Pesci d'aprile (senza burro)

Oggi é il primo di aprile, non so se è una tradizione solo italiana o succede un po' ovunque, ma bisogna stare molto attenti alle "pacche" sulle spalle o ci si potrebbe ritrovare con un bel pesce di carta attaccato sulla schiena. Se dovesse succedere ridiamoci su che in questo periodo abbiamo tutti bisogno di leggerezza e di qualche dolcetto...

Ho preparato questi pesciolini per l'occasione, ma sono perfetti tutti i giorni, non solo oggi.



Ingredienti:

180 g Farina di farro bio
90 g Burro senza lattosio
90 g di zucchero di canna finissimo
2 uova bio
4 cucchiai di latte vegetale 
1 pizzico di sale

Preparazione:

In una terrina mettete la farina setacciata e lo zucchero.
Nel centro rompete le uova, aggiungete il sale, il latte, il miele e il burro fuso.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti, formate una panetto e lasciate riposare in frigo per circa 10 minuti.
Nel frattempo portate a temperatura il forno, circa 170 gradi.
Stendete la pasta in una sfoglia di circa mezzo centimetro. Tagliate i biscotti della forma a pesciolino, sistemateli in una teglia ricoperta di carta da forno e metteteli nel forno già caldo per circa 8 minuti o fino a quando non cominceranno a dorare. I tempi di cottura variano molto da forno a forno per cui controllarli spesso.

sabato 26 marzo 2022

TORTA DI MELE SENZA BURRO

Oggi sono andata in una fattoria didattica biologica, ed ho portato a casa un cesto intero di frutta e verdura, tra cui delle bellissime mele gialle. 

Ho deciso di iniziare ad utilizzare questi prodotti partendo proprio dalle mele. Con l'aiuto del piccolo di casa, abbiamo preparato una "succulenta" torta light senza burro. 

La parte più faticosa, tagliare le mele in pezzetti piccolissimi, è toccata a me, mentre la parte divertente, mescolare tutto, a lui.


Ecco la ricetta che abbiamo utilizzato. 

Ingredienti:

3 mele mele gialle e grosse
160 gr di farina 00 bio
130 gr di zucchero di canna finissimo
3 uova
raspatura di un limone
1 pizzico di sale
4 cucchiai di olio di girasole bio
3 cucchiai di marsala (ma se preferite latte o succo di frutta) 
1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione:
Per prima cosa, sbucciate e tagliate a pezzettini molto piccoli le mele, metteteli in una ciotola capiente con alcune gocce di limone.

Mettete in un'altra ciotola la farina, il sale ed il lievito e setacciate bene. Ora montate con uno sbattitore elettrico lo zucchero con le uova, l’olio, il liquore e la raspatura di limone, per almeno 5 minuti, in teoria dovrebbero raddoppiare.
Unitea questo punto la farina poco alla volta, mescolando molto delicatamente, dall’alto al basso per non smontare le uova, e come ultima cosa unite le mele a pezzettini.
Ponete l’impasto in uno stampo ricoperto di carta da forno infornare a 180° in forno statico per 40/45 minuti.
Per i primi 20 minuti è meglio coprire la torta con della carta stagnola in modo che la superficie non si colori troppo.


sabato 5 marzo 2022

Kartoffensalat


Siamo appena tornati da qualche giorno di vacanza in altoadige. Ci andiamo spesso e mi piace molto la loro cucina tipica, cosi oggi  ho deciso di provare, una delle loro ricette più diffuse, l’insalata di patate. Questa ricetta è  davvero piacevole perché gustosa e fresca, e si abbina benissimo con tanti piatti.

Insalata di patate tirolese

500 g di patate non farinose
1/2 cipolla piccola
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di erba cipollina fresca
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio di aceto  bianco
3 cucchiai di olio evo
sale e pepe
150  ml di brodo vegetale

Per prima cosa bisogna avare le bene le patate e lessarle con la buccia per circa 30 minuti (i tempi cambiano in base alla grandezza della patata). Quando la forchetta entra ed esce perfettamente nella patata vuol dire che è cotta.

Intanto preparate a parte la marinatura. Si comincia tritando la cipolla a pezzetti piccolissimi poi si trita e si unisce il prezzemolo e l’erba cipollina, la senape, l’aceto di vino bianco, il pepe, il sale. Per ultimi vanno aggiunti  l’olio extravergine di oliva ed il brodo vegetale, che io ho preparato prima con un po' di dado bio.

Quando le patate sono cotte, sbucciatele ancora calde e tagliarle a fette sottili circa 1/2 cm. Ricopritele con la marinatura e mescolate molto dolcemente per non romperle. Fate raffreddare e  passatele in frigo per una mezz’oretta.

Ecco qua, l'insalata di patate è pronta.



lunedì 21 febbraio 2022

TORTA SOFFICE PERE E CIOCCOLATO senza burro

Adoro la torta soffice pere e cioccolato, mi piace molto mangiarla ancora tiepida, con sopra del topping al cioccolato e spolverata di zucchero.



Non é facile però trovarla nella versione senza lattosio. Così dopo varie prove ho perfezionato la mia ricetta. Questa é la mia versione, super soffice,  voi di solito come la preparate? 


Ingredienti 

200 g di farina 00

60  di cacao amaro

180 gr di zucchero canna

2 uova bio

100 ml di olio di semi di mais

210 ml di latte vegetale

1 bustina di lievito vanigliato

buccia grattugiata di mezzo limone

2 pere 

zucchero a velo per spolverare la torta

Procedimento 

In una ciotola mettete le uova intere e mescolate con una forchetta, aggiungete l’olio di maia, il latte vegetale (io ho usato quello di avena) e l’a scorza grattugiata del limone. Mescolate bene il tutto.

Aggiungete la farina 00 bio, zucchero di canna, il cacao amaro e lievito e mescolate finché il composto è  ben omogeneo e amalgamato. A questo punto aggiungete le pere tagliate a cubetti.

Mettete il composto in una teglia da 24 cm di diametro foderata di carta da forno.

Cuocete in forno preriscaldato e statico a 175° per 35 minuti circa, fate sempre la prova stecchino per verificarne la cottura.

Servitela ancora tiepida spolverata di zucchero a velo.



domenica 13 febbraio 2022

Cuori per San valentino


Per la giornata più dolce dall'anno ho deciso di preparare tanti cuori di frolla senza burro, e li decorati con cioccolato e altri cuori rossi di zucchero. 

Sono usciti dei biscotti carinissimi, che sono stati molto apprezzati da chi li ha ricevuti. I miei erano molto grandi ma li potete fare delle dimensioni che preferite. 


E voi cosa avete preparato per il vostro san Valentino? 

INGREDIENTI :

350 g di farina 00

150 g di zucchero sottilissimo di canna

2 uova intere bio

100 ml di olio di semi di girasole bio

scorza di mezzo limone grattugiata

1 cucchiaino raso lievito vanigliato

Cioccolato fondente 40 g 

Zuccherino a cuore

PROCEDIMENTO :

In una ciotola versate la farina, aggiungete lo zucchero di canna, l’olio di girasole, le 2 uova, la scorza del limone e il cucchiaino di lievito vanigliato.

Impastate bene il tutto in modo da ottenere un panetto liscio ed omogeneo, versando il tutto su di un piano di lavoro infarinato.

Accendete il forno a 175 gradi in modalità statica e intanto cominciate a preparare i biscotti.

Stendete l'impasto su un piano di lavoro pulito e spolverato con della farina, oppure stendetelo su di un foglio di carta forno.

Ritagliate i biscotti della forma desiderata posizionateli su una teglia ricoperta di carta da forno, e infornateli per 8 minuti circa.



Quando si saranno raffreddati, sciogliere a bagnomaria il cioccolato, è decorate a piacere i vostri biscotti. 

Buon San Valentino a tutti.

sabato 15 gennaio 2022

Torta sbriciolata senza burro

Oggi ho preparato per colazione una delle mie torte preferite, con una delle marmellate che preferisco, quella alle pere. 

Mi piace davvero tanto questa torta che resta morbida all'interno, abbinata al caffè non riesco mai a mangiarne una sola fetta.

Riesco a farla mangiare anche al piccolo di casa che non ama molto le crostate.



INGREDIENTI:

350 g di farina 00  
140 g di zucchero 
2 uova Bio
90 g di olio di mais Bio
buccia di un limone
1 cucchiaino raso di lievito vanigliato
Marmellata Fiordifrutta Rigoni di Asiago alle Pere
 
 
PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente mettete la farina, il lievito, lo zucchero bianco, la scorza grattuggiata di mezzo limone e un pizzico di sale. Mi raccomando controllate sempre che il limone abbia la buccia edibile.
Aggiungete le uova, l'olio di mais impastate fino ad ottenere un composto "bricioloso".
In una teglia da 26 cm , rivestita di carta da forno, mettete 2/3 del impasto, schiacciandolo leggermente con le mani e splamate sopra la marmellata che più vi piace. Io ho utilizzato un intero vasetto di marmellata di pere, così la torta resta bella morbida all'interno.
Ricoprite con il composto rimanente sbriciolato e infonate in forno già caldo a 170° per 20 minuti circa.
Togliete dal forno e lasciate raffreddare. Se vi piace prima di servire la torta spolveratela con dello zucchero a velo.