lunedì 27 luglio 2020

TORTA 4/4 (senza lattosio e senza lievito)

La torta 4/4 o pound cake è una famosa ricetta di base che permette di fare una torta con solo 4 ingredienti: la farina, lo zucchero le uova e il burro nella stessa quantità,  da qua il nome 4/4. Ad esempio con 4 uova del leso di circa 250g si devono mettere 250 g per ciascuno degli altri ingredienti. 
Non potendo però utilizzare il burro l'ho sostituito con l'olio, ed ne è uscita comunque una torta fantastica. 
Per sostituire il burro con l'olio dovete regalarvi così, 2/3 del peso sarà olio il resto acqua. Quindi su 250 g ci vogliono circa 160 g e 80 g di acqua. 
Posso assicurarvi che anche così era perfetta soffice, per una super colazione e se volete è un'ottima base da farcire.



Ingredienti:
4 uova bio
250 g di farina bio 00
250 g di zucchero di canna
162 g di olio di mais bio 
83 g di acqua 
La scorza di un limone bio
zucchero a velo per decorare

Preparazione:
In una ciotola montate le uova con lo zucchero, per almeno 10 minuti, fino a quando il composto non diventa molto gonfio e spumoso. Le uova devono essere a temperatura ambiente
Meglio se potete utilizzare le fruste elettriche. La torta verrà alta e soffice senza lievito.

Aaggiungete a filo l'olio e l'acqua continuando a far mescolare con le fruste.
Infine incorporate la farina a pioggia e la scorza di limone.
Versate il composto in uno stampo da 24/26 cm, previamente oliato e infarinato e infornate a 170° per 40 minuti circa.
Quando la torta è fredda decorate con lo zucchero a velo.

giovedì 23 luglio 2020

TORTA VEGAN CON YOGURT E FRUTTI DI BOSCO



In frigorifero avevo due vasetti di yogurt di soia che scadevano tra qualche giorno, per cui li ho utilizzati entrambi per preparare questa torta.
Vi assicuro che è buonissima, molto soffice e non si sente proprio il gusto dello yogurt di soia ma se preferite potete utilizzare anche uno yogurt di latte di cocco.
E’ davvero un’ottima torta per la colazione, soffice e gustosa. Proverò sicuramente a rifarla con altri tipi di frutta.



Ingredienti per una pirofila di 21 x 28 cm circa:

230 g di farina 00
70 g di fecola di patate
140 g di zucchero di canna
1 bustina di lievito vanigliato
1 bustina di vanillina
Un pizzico di sale
250 g di yogurt bianco di soia
80 g olio di semi di girasole
70 g di latte vegetale
150 g di frutti di bosco surgelati

Preparazione:

Per prima cosa accendete il forno visto che la preparazione della torta è abbastanza veloce.
Il mio l’ho impostato a 180° non ventilato.
Mescolate insieme, setacciandoli, tutti gli ingredienti secchi, aggiungete lentamente tutti gli ingredienti liquidi, mescolando bene in modo che non si formino dei grumi.
Aggiungete i frutti di bosco ancora congelati e mescolate.
Versate l’impasto, nella tortiera che avete già oliato e infarinato, e infornate per circa 40 minuti, nella parte centrale del forno.
Controllate con lo stecchino perché i tempi di cottura cambiano da forno a forno.

martedì 21 luglio 2020

Risotto con i finferli (gialletti)

Il risotto con i finferli o gialletti è un piatto semplice da preparare però, come tutti i risotti, necessita di un po' di tempo di preparazione. Per prima cosa bisognerà preparare i finferli, io li avevo preparati il giorno prima, se ne avete tanti potete, una volta cotti,  congelarli in sacchettini.



INGREDIENTI (PER 3 PERSONE)

220 g di riso
400 g di finferli freschi
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
Olio extravergine di oliva
Uno spicchio d’aglio
Prezzemolo
Parmigiano stagionato almeno 36 mesi
Sale
Pepe

PREPARAZIONE

Pulite e lavate sotto l'acqua i funghi,tagliateli a pezzetti non troppo piccoli.
In una padella antiaderente mettete 2-3 cucchiai di olio, l’aglio, dopo qualche  minuto versate i finferli.
Questi ultimi vanno cotti coperti per 15 20 minuti, se serve aggiungete un po d'acqua.
Infine unite il prezzemolo tritato molto finemente.
A questo punto aggiungete il vino e lasciatelo evaporare per un paio di minuti, terminati i quali potete togliere la padella dal fuoco. Aggiustate di sale e pepe.
Ora che i funghi sono pronti togliete l'aglio, e aggiungete il riso lasciate cuocete versando il brodo caldo con un mestolo (io l'ho preparato con del dado bio vegetale) un po' alla volta, mescolando spesso e aspettando che il riso abbia assorbito tutta l'acqua.
Prima di togliere dal fuoco, mantecate con il parmigiano. Se come me siete intolleranti al lattosio deve essere almeno stagionato 36 mesi.
Servite ancora caldo.

mercoledì 15 luglio 2020

Bicchierini golosi

Se non avete molto tempo e non vi va di rinunciare al dessert vi consiglio questi bicchierini. 
Sono buonissimi e mettono allegria.
Li ho preparati con la panna senza lattosio ma sono ottimi anche con la crema di mascarpone. 




INGREDIENTI:
Panna senza lattosio
Fragole
Nocciolata Rigoni di Asiago senza lattosio
Biscotti ai cereali senza lattosio

PREPARAZIONE:
Sbriciolate i biscotti e ricoprite il fondo dei bicchierini per almeno un cm, mettete un cucchiaino di nocciolata.
Fate uno strato abbastanza consistente di panna e ricoprite il tutto con nocciolata e una grossa fragola.
Ecco fatto. ..  il vostro dessert è pronto per essere servito. A prova di pasticcione!

mercoledì 8 luglio 2020

INSALATA NIZZARDA

L'insalata nizzarda è conosciuta nel mondo in mille diverse varianti. 
Questa è ispirata non tanto a quella francese ma di più a quella ligure che invece fa uso di fagiolini e patate lesse.
È un'insalata estiva fresca gustosa, molto nutriente e sopratutto senza lattosio.





Ingredienti per 2 persone:
2 uova sode bio
lattuga
2 patate gialle
150 gr di fagiolini verdi
pomodorini freschi
una manciata di olive verdi grosse
4 filetti di acciughe 
filetti di tonno
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione
Procediamo per prima cosa  a lessare le uova e le patate.  Lessate anche i fagiolini e scolateli sotto l’acqua fredda per fargli mantenere un bel verde vivace.
Mescolate tutti gli ingredienti in un ampio piatto o in una bella zuppiera di ceramica mettendo per prime le patate, tagliate in pezzi poi i fagiolini, poi le uova sode tagliate a fette ed infine i pomodorini divisi in due e le olive verdi.
Aggiungiamo quindi per decorare i i filetti di acciuga e il lattughino e ultimiamo la decorazione e preparazione del nostra insalata nizzarda aggiungendo tutti i condimenti: olio extra-vergine di oliva  sale e se piacciono aceto, e pepe.

lunedì 6 luglio 2020

Plumcake con le ciliegie ( senza burro )

Adoro questo frutto, ne faccio delle vere e proprie scorpacciate.
Il problema è che essendo nota questa mia passione, mia mamma quando va a fare la spesa le compra anche per me, i miei suoceri lo stesso … e i miei vicini di casa, visto che hanno l’albero pieno di frutti, hanno pensato bene di regalarmene un po’.
Il risultato è che ne ho così tante che non riesco a mangiarle tutte.
Ho pensato quindi, con quelle più mature di farci un bel dolce.
Ci vuole un po’ di tempo per denocciolare le ciliegie ma vi assicuro che la fatica è ampiamente ripagata al primo morso.

Ecco qua la ricetta…

Ingredienti:

 250g di Farina 00 bio
130g di zucchero di canna Bio
2 uova Bio
1\2 bicchiere di latte di riso 
3 cucchiai di olio di girasole Bio
1\2 bustina di lievito vanigliato
Scorza grattugiata di un limone Bio
Ciliegie denocciolate (20 - 25 circa)

Preparazione:

In una terrina mettere le uova,  l’olio e lo zucchero e mescolare bene per alcuni minuti, aggiungere tutti gli elementi liquidi e continuare a mescolare finche tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.
Aggiungere la farina setacciata, già mescolata al lievito, e la scorza grattuggiata del limone.
Ungere una  tortiera per plumcake (io ho utilizzato quella della pedrini da 25 cm) , e versateci metà dell’impasto.


Mettere  sopra l’impasto le ciliegie, in modo che siano distribuite uniformemente e ricoprire con il resto dell’impasto.
Infornare, nel forno ventilato preriscaldato,  per 30-35  minuti circa a 180 gradi.