martedì 15 settembre 2020

TORTA ALLA ZUCCA SENZA BURRO

Ecco una torta golosissima. Fatta con la zucca e con tanta tanta glassa di cioccolato… insomma una cosa non proprio leggerina ma secondo me perfetta per un momento di pausa in dolcezza. Se non volete esagerare con il cioccolato, vi posso assicurare che è buona lo stesso ricoperto di zucchero a velo.



INGREDIENTI:

270 gr di zucca (pesata senza buccia)
150 gr di farina 00 bio
50 gr di fecola di patate
120 gr di zucchero di canna
50 gr di Margarina
2 uova bio
1 bustina di lievito per dolci
Polvere di vaniglia ( o vanillina)

Ingredienti per la glassa:

200 gr di cioccolato fondente
40 gr di margarina
5 cucchiai di acqua
30 gr di zucchero a velo

PREPARAZIONE:

Tagliate la zucca a pezzi in modo tale da togliere più facilmente la buccia, quindi cuocete la polpa a pezzetti per 10 minuti (la polpa deve rimanere ben soda) , in poca acqua con un cucchiaio di zucchero.
Finché la zucca cuoce, sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, al quale va aggiunto, la margarina sciolta a bagnomaria oppure in microonde e la zucca ridotta in purea e lasciata raffreddare.
Mescolare bene il composto, aggiungere la farina, la fecola, la vaniglia e il lievito setacciati.
Versare l’impasto della torta di zucca in uno stampo a cerniera da 20-22 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato.
Infornare a 175° per circa 35-40 minuti, in forno già caldo e non ventilato.
Lasciate raffreddare completamente la torta e spolverizzarla con abbondante zucchero a velo oppure ricopritela con la glassa al cioccolato. Io ve lo consiglio perché soprattutto se siete come me amenti del cioccolato.
Per preparare la glassa, sciogliete a bagnomaria il cioccolato tagliato a cubetti insieme alla margarina, ai 5 cucchiai d’acqua e allo zucchero a velo.
Ricoprite la torta di zucca con la glassa al cioccolato. Vi consiglio di mettere una grata sopra una teglia o ad uno stampo più grande della torta e di colare la glassa partendo dal centro della torta fino a ricoprirne interamente anche i bordi.
Prima di servirla lasciatela raffreddare almeno un ora in frigorifero, in modo che la glassa si solidifichi.

2 commenti:

Grazie per i vostri commenti.