giovedì 25 giugno 2020

TORTA DI MELE SENZA BURRO

Questa torta di mele non contiene derivati del latte e contiene pochissimi grassi, per cui è perfetta per un dopo cena o una colazione leggeri.
Ho provato a farla due volte e il risultato migliore l’ho ottenuto, tagliando le mele in pezzetti piccolissimi e cucinando la torta ad una temperatura non troppo alta e coperta per quasi tutto il tempo con della carta stagnola.
 
Piattino e tovaglietta Greengate
Oggi è la festa della donna, portate un fiore alle donne della vostra famiglia.. anche se non è una mimosa, va bene comunque. E' un bel gesto e le farà felici.

Ingredienti:
4/5 mele
150 gr di farina 00 Molino Rosignoli
130 gr di zucchero di canna
3 uova
raspatura di un limone
1 pizzico di sale
Vaniglia
3 cucchiai di olio di girasole bio
3 cucchiai di marsala
1 bustina di lievito vanigliato


Preparazione:
Per prima cosa, sbucciare e tagliare a pezzettini molto piccoli le mele.

Mettete in una ciotola la farina, il sale ed il lievito e setacciate bene. Ora potete montare con uno sbattitore elettrico lo zucchero con le uova, l’olio, il liquore e la raspatura di limone, per almeno 5 minuti facendo raddoppiare l’impasto.
Unite anche le polveri, un po’ alla volta, mescolando molto delicatamente, dall’alto al basso per non smontare le uova, per finire unite le mele a pezzettini.
Ponete l’impasto in uno stampo imburrato e ricoperto pangrattato: infornare a 180° per 40 minuti.
Per i primi 20 minuti è meglio coprire la torta con della carta stagnola in modo che la superficie non si colori troppo.


1 commento:

  1. Un grande classico (dalle mille ricette) che non stanca mai! bella proposta

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.