martedì 5 luglio 2011

Strudel di mele con marmellata di rosa canina



In questi giorni sono molto presa dal lavoro per cui non ho molto tempo per cucinare ma non rinuncio comunque a preparare qualcosa di veloce per la colazione.
La ricetta di questo dolce, velocissimo da preparare mi è stato dato dalla mia amica Michela, neo mamma lavoratrice, che non avendo molto tempo a disposizione riesce comunque a preparare ottimi dolcetti per i suoi bimbi.
Stavamo discutendo, in pausa caffè, sul fatto che preparando lo strudel con la pasta sfoglia già pronta, molte volte la parte sottostante non si cucina o comunque risulta sempre troppo bagnata e spesso tende a rompersi.
Così mi ha spiegato il suo segreto, prima di farcire lo strudel, bisogna mettere uno strato di marmellata e alcuni biscotti da “inzuppo” sbriciolati.
L’ho pravato varie volte e vi assicuro che il risultato è ottimo, la sfoglia diventa bella croccante sopra e sotto.
Quello che vi presento oggi, è fatto con la marmellata di rosa canina che è leggermente acidula, e secondo me si sposa davvero benissimo con il sapore delle mele e delle uvette.



Ingredienti :

• Pasta sfoglia rettangolare (io l’ho presa già pronta)
• 3 mele
• 2 cucchiai di uvetta
• un’abbondante spolverata di cannella
• Marmellata Biologica di rosa canina della Rigoni di asiago
• 4-5 biscotti da “inzuppo”

Procedimento:

Pulite le mele e tagliate a cubetti molto piccoli, lavate e asciugate molto bene le uvette.
Stendete la sfoglia direttamente sulla teglia ricoperta di carta da forno e spalmatela con un strado di marmellata di rosa canina. Sbriciolate sopra alcuni biscotti.


Versate sopra le mele le uvette e la cannella che avrete in precedenza ben mescolato tra loro.



Arrotolate la sfoglia, ripiegando bene le estremità in modo che non si apra cuocendo e infornate in forno ventilato, già caldo, a 180 gradi per circa 30 minuti. La sfoglia deve diventare di un bel colore ambrato.
Lasciate raffreddare e spolverate di zucchero a velo vanigliato prima di servire.
Ecco qua il risultato...

16 commenti:

  1. Wow.. ma sai che non ce l'ho quella marmellata.. ma che sapore ha? acidulo?? smackkk

    RispondiElimina
  2. che golosità in ogni morso!

    RispondiElimina
  3. @Mirtilla: grazie..

    @Claudia: si leggermente acidula.. a me piace molto, perchè è particolare.

    @Mery: grazie

    RispondiElimina
  4. che bontà, mi piace tantissimo... i dolci con le mele sono i miei preferiti!
    buona giornata

    RispondiElimina
  5. Delizioso!!!...ne mangerei volentieri un pezzetto!!!
    ^_-

    RispondiElimina
  6. interessante il tocco della rosa canina

    RispondiElimina
  7. Grazie alla tua amica Michela per questo piccolo segreto culinario... adoro la marmellata di rosa canina e bella la tua idea di abbinarla alle mele per questo goloso strudel

    RispondiElimina
  8. @Caia: io adoro l'abbianta sfoglia/mele :)

    @Vanessa: devi affrettarti allora...

    @Lerocherhotel: grazie

    @Donatella: grazie a te di essere passata.

    RispondiElimina
  9. Quanto mi piace lo strudel anche con la pasta sfoglia ed è velocissimo da preparare. Di solito per non inumidire la base metto del pane grattugiato ma certamente è molto più saporito con la marmellata e i biscotti.
    Ciao cara, a presto!

    RispondiElimina
  10. Lo strudel mi piace moltissimo,con la marmellata deve essere ancora più buono, bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. è sempre un classico, anche con la marmellata di rosa canina, rimane il dolce per eccellenza...;-)

    RispondiElimina
  12. io di solito ci metto savoiardi oppure del panbrioche , questa cosa tempo fa non la sapevo neanche io , poi leggendo una ricetta su una rivista e facendola passo passo ho capito il segreto ... per i salati metto del pangrattato invece e mi riesce bene pure così ... in effetti la sfoglia bagnata sulla base non è esattamente il massimo ! Ottimo l'abbinamento con la marmellata di rose

    RispondiElimina
  13. Lo sto provando in questo momento a farlo ...l'unica cosa è che purtroppo non ho la marmellata di rose invece uso quella di fichi O.o...vediamo cosa ne viene fuori :)

    RispondiElimina
  14. Sono sicura che verrà benissimo anche con la marmellata di fichi.. :)

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.