giovedì 10 maggio 2012

Waffles ... isparati al cinema.



Oggi un’altra ricetta tratta da un film…. L’esplosivo piano di Bazil.
Per chi non lo conosce si tratta di un film diretto da Jean-Pierre Jeunet.
Bazil è un personaggio molto particolare. E’ orfano, ha perso il padre in giovane età per un proiettile ed è disoccupato per colpa di un proiettile vagante.
Per caso scopre che i produttori che gli hanno complicato la vita hanno la sede nella stessa strada.
Decide di farla pagare ad entrambi così escogita un intricato piano per metterle una contro l’altra.
Per realizzare il suo piano sarà aiutato da una bizzarra combriccola, composta da senzatetto, ognuno con una sua particolarità.
E non serve nemmeno dirlo riuscirà nel suo intento.

Ecco dovete sapere che quando questa bizzarra combriccola si ritrova, hanno l’usanza di mangiare tutti insieme attorno ad un tavolo rotondo.
In una delle scene del film, vengono messe in tavola le cialde di Bruxelle, che altro non sono che i famosi Waffles, serviti con la marmellata.
Nonostante la povertà sono tutti felici intorno al tavolo.. e questa scena mi è piaciuta così tanto che sono corsa a comprare la macchinetta per preparare i waffles e non avevo ancora avuto modo di usarla … fino ad oggi.

Veniamo subito alla ricetta:

Ingredienti:

160 gr di farina
una bustina di lievito vanigliato
200 ml di latte senza lattosio
100 ml di olio di girasole bio
1 cucchiaino di rum
2 uova
5-6 cucchiai di zucchero a velo
un pizzico di sale
Marmellata di fragole Cascina di San Cassiano



Preparazione:

In una terrina mettete la farina, il lievito vanigliato, un pizzico di sale, e cominciate ad amalgamare il tutto.
Aggiungete il latte a filo, l’olio e mescolate il tutto con una frusta elettrica.
Unite le uova intere e lo zucchero, e continuate a mescolare…. mescolate bene in modo da ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Scaldate la piastra per i waffles, e prima di cominciare a cuocerli, ungetela con un filo di olio.
Versate 2-3 cucchiai di impasto a seconda della grandezza della vostra piastra e toglieteli quando i Waffles, cominciano a dorare.

Sono ottimi serviti con della marmellata, ma anche il gelato o il cioccolato .... insomma basta un po’ di fantasia

Con questa ricetta partecipo al contest di Elisa :

17 commenti:

  1. Li adoro, hanno quel sapore che mi fa impazzire!!! I tuoi sono veramente perfetti!

    RispondiElimina
  2. @Isabella: Grazie! ho scelto quelli riusciti meglio... purtroppo non sono venuti tutti così...

    RispondiElimina
  3. Devo assolutamente comprare la piasta mi piacciono da morire e i tuoi sono perfetti!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Ma che ricetta golosa! Complimenti!
    Volevo invitarti a partecipare al mio primissimo contest "ARCOBALENO IN CUCINA":
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/05/arcobaleno-in-cucina-1-contest.html
    ^__^

    RispondiElimina
  5. Il film è divertente, surreale e intelligente: fantastico. Come i tuoi waffel.

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono i waffel.
    Non ho visto il film, uno spunto per vederlo.

    RispondiElimina
  7. Purtroppo non ho visto il film ma mi piacciono tantissimo i waffles. Mi hai proprio fatto venire voglia di comprare lo stampo e provarli, poi ti faccio sapere come vengono un abbraccio paola

    RispondiElimina
  8. golosissima questa ricetta, me la segno, non li ho mai fatti

    RispondiElimina
  9. anchio non ho visto il film.....ma questi dolcetti li assaggerei molto molto volentieri.....anche adesso come dopocena..................

    RispondiElimina
  10. Devo avere lo stampo, mi stanno perseguitando e io li voglio provare!! Bacioni!

    RispondiElimina
  11. @Esme: la mia piastra è rimasta là per molto tempo finalmente mi sono decisa ad usarla.

    @Rumi: Grazie di avermi avvertita...

    @Ipoea: l'hai visto anche tu??.. hai proprio dato la definizione perfetta surreale e divertente !!!

    @Fra: Anche a me piacciono molto..

    @Paola: provali .. vedrai che è divertente prepararli.

    @Elena: grazie

    @Stefy: Io li ho mangiati a colazione... ma anche dopo cena ci stanno benissimo.

    @Romi: é facile trovarlo in giro, con varie forme, e non costa molto...

    @Gessica: Grazie

    RispondiElimina
  12. che meraviglia, te ne sono avanzati??? ;-D

    RispondiElimina
  13. Non conosco il film ma mi hai incuriosito... Ma conosco i waffles e li adoro... Versione da provare! ;)

    RispondiElimina
  14. Ciao,
    ti ho scelto per partecipare ad un gioco che si chiama I LOVE YOUR BLOG, clicca sul seguente link http://chefcaroleadomicilio.blogspot.it/2012/05/i-love-your-blog.html
    e buon divertimento!
    Carole.

    RispondiElimina
  15. Ciao,sono Nicky del blog "Ricette di Mondo" http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Sono capitato per caso nel tuo e sono rimasto veramente colpito perchè hai fatto veramente un gran bel blog.
    Mi sono unito ai tuoi lettori fissi cosi' ti seguirò sempre.
    Passa anche da me e quando lo fai iscriviti anche tu nei lettori fissi cosi' resteremo sempre in contatto e se vuoi lascia un commento per sapere che sei passata.
    Ciao e a Presto

    RispondiElimina
  16. Non ho mai visto questo film, ma provvederò! I waffles sono stupendi! Grazie per aver partecipato e se ti fa piacere puoi partecipare ancora. Se no ti aspetto per le prossime "contaminazioni" :)

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.