venerdì 8 marzo 2013

TORTA DI MELE LIGHT

Questa torta di mele non contiene derivati del latte e contiene pochissimi grassi, per cui è perfetta per un dopo cena o una colazione leggeri.
Ho provato a farla due volte e il risultato migliore l’ho ottenuto, tagliando le mele in pezzetti piccolissimi e cucinando la torta ad una temperatura non troppo alta e coperta per quasi tutto il tempo con della carta stagnola.
 
Piattino e tovaglietta Greengate
Oggi è la festa della donna, portate un fiore alle donne della vostra famiglia.. anche se non è una mimosa, va bene comunque. E' un bel gesto e le farà felici.

Ingredienti:
4/5 mele
150 gr di farina 00 Molino Rosignoli
130 gr di zucchero di canna
3 uova
raspatura di un limone
1 pizzico di sale
Vaniglia
3 cucchiai di olio di girasole bio
3 cucchiai di marsala
1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione:
Per prima cosa, sbucciare e tagliare a pezzettini molto piccoli le mele.

Mettete in una ciotola la farina, il sale ed il lievito e setacciate bene. Ora potete montare con uno sbattitore elettrico lo zucchero con le uova, l’olio, il liquore e la raspatura di limone, per almeno 5 minuti facendo raddoppiare l’impasto.
Unite anche le polveri, un po’ alla volta, mescolando molto delicatamente, dall’alto al basso per non smontare le uova, per finire unite le mele a pezzettini.
Ponete l’impasto in uno stampo imburrato e ricoperto pangrattato: infornare a 180° per 40 minuti.
Per i primi 20 minuti è meglio coprire la torta con della carta stagnola in modo che la superficie non si colori troppo.

15 commenti:

  1. Adoro le torte di mele e vado sempre a provarne una nuova... questa mi stuzzica perché sembra un po' più leggera delle altre. Proverò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' leggerissima, se vuoi puoi addirittura non mettere l'olio e sostituirlo con il latte...

      Elimina
  2. Quanto mi piacciono le torte di mele e se questa e anche light ancora meglio da provare!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. un classico intramontabile, se poi aggiungiamo un po' di leggerezza che non guasta mai.... bhè una torta perfetta

    RispondiElimina
  4. Io adoro la torta di mele e questa deve essere squisita, complimenti!
    Bacioni e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Anche a me piace aggiungere il marsale nella torta di mele, ci sta benissimo. Ottima senza burro.
    A presto!

    RispondiElimina
  6. infatti!! secondo me il marsala ci sta benissimo...

    RispondiElimina
  7. Adoro la torta di mele,la tua è fantastica complimenti!Ciaoo

    RispondiElimina
  8. verissimo!
    la faccio piu' o meno cosi' anche io usando pero' latte delattosato,che per me si puo' tranquillamente sostituire con quello alla soia,magari vanigliato che e' piu' buono per le torte,e viene buonissima!!!!

    RispondiElimina
  9. Io non amo le mele nelle torte ma ultimamente mi sto ricredendo...perchè non provare! :)

    RispondiElimina
  10. Adoro la torta di mele, quando la si porta in tavola è sempre una festa, la tua è deliziosa!
    P.S. Per quanto riguarda le scaloppine, io le ho fatte una volta con l'olio al posto del burro, erano buone lo stesso, l'importante è fare il solito sistema alla mugnaia!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Adoro le torte di mele e questa è meravigliosa!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.