mercoledì 13 febbraio 2013

Per San Valentino.. Crostata rustica con olio di oliva



San valentino è una festa molto controversa… c’è chi la odia e chi la ama.
Personalmente penso che ogni occasione sia buona per mettersi ai fornelli e sperimentare qualche nuova ricetta o provare a variare qualche ricetta già sperimentata.
Quella di oggi è una ricetta che ho sperimentato molte volte, ma oggi l’ho voluta provare con l’olio extravergine di oliva.
Ne è venuta fuori una torta dal sapore rustico che ci è piaciuta davvero molto, ovviamente tutta ricoperta di cuoricini per una delle feste più dolci dell’anno.

Tovaglietta Greengate

Ingredienti::

350gr di farina 00 antigrumi Molino Chiavazza
150gr di zucchero di canna
2 uova intere
90 ml di olio extravergine di oliva Dante
2 cucchiai di latte di riso (o latte normale)
1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
Buccia di limone
Marmellata di Lamponi Fiordifrutta Rigoni di Asiago

Preparazione:

In una ciotola capiente, mescolate le uova con l’olio, aggiungete lo zucchero di canna, la buccia grattugiata del limone(solo la parte gialla non la bianca che è amara), due cucchiai di latte  e quando gli ingredienti si saranno bene amalgamati, aggiungete la farina e il lievito setacciandoli.
Lavorate l’impasto, prima con una forchetta e poi con le mani su di un piano infarinato, finchè non sarà diventato liscio ed omogeneo.
Lasciatelo riposare per circa mezzora in frigorifero, ricoperto con della carta trasparente,  poi stendetelo con un mattarello e mettetelo in una teglia da crostata apribile (di 26 cm circa) , lasciando in parte un po’ di pasta con cui si ricaveranno i cuori per decorare la crostata. 
Ricoprite la crostata con un intero vasetto di marmellata decorate con i cuori di pasta frolla e
infornate in forno ventilato già caldo, per circa 18-20 minuti. I tempi di cottura cambiano molto da forno a forno, la frolla sarà pronta quando comincerà a prendere colore.
Togliete dal forno e lasciate raffreddare su di una gratella per dolci (per me Pedrini).

Tovaglietta e piattino Greengate

13 commenti:

  1. anche a me piace tanto fare la frolla all'olio,pero' preferisco quello di semi piu' leggero di sapore!!!
    vengono bene anche i biscotti!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho provato sia la versione con l'olio di semi che quella con l'olio di oliva e mi piacciono entrambe, non saprei quale scegliere.

      Elimina
  2. Un occasione in più per dimostrare il bene che si vuole alle persone a noi vicine, con questa torta golosa è ancora più bello!!! Un bacione

    RispondiElimina
  3. Per le crostate c'è sempre qualche occasione buona! Oltrettutto di lamponi...una meraviglia! Bello anche il piatto a pois, adorabile!

    RispondiElimina
  4. Buonissima questa crostata!! Ciao Eleonoora

    RispondiElimina
  5. Bella e sicuramente buonissima questa crostata e poi io adoro la marmellata di lamponi!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Io non la odio e' il compleanno di mio papà :) per cui festeggiamo tutti insieme:)
    La frolla al olio non l ho ancora provata ma mi incuriosisce. La tua crostata e' stupenda!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Com'è bella questa crostata e com'è buona!! Da provare la frolla con l'olio!! Ciao!

    RispondiElimina
  8. squisita e bellissima con tutti quei cuoricini! Io adoro la frolla all'olio e la faccio spesso!

    RispondiElimina
  9. Quella crostata si vede che è buona sia dentro che fuori ,la presentazione è stupenda mi ha piaciuto molto.,spero di farla presto ma col latte di riso.Ottima ricetta.

    RispondiElimina
  10. la frolla con l'olio non l'ho mai provata ma la tua sembra ottima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi provarla sono sicura che ti piacerà...

      Elimina

Grazie per i vostri commenti.