domenica 12 agosto 2012

Biscotti al farro della Meris


Oggi primo giorno di ferie , ci siamo svegliati a mezzogiorno e adesso ci prepariamo per andare in montagna.
Vi lascio però con questa ultima ricetta e una considerazione..

Ho un quaderno che mi ha lasciato la mia nonna con una raccolta di ricette, c’è il ciambellone della nonna, le frittelle della zia Daniela, la pinza di Franco .. etc.
Adesso è tutto computerizzato, le ricette vengono scovate on line, inviate via mail, e archiviate in una cartella del computer. Ma il contatto con le persone dov’è? A me un po’ manca… u
Un po’ di tempo fa però, sono riuscita a farmi passare questa ricetta dalla sorella di mia suocera, su un fogliettino di carta, scritto a penna, come una volta…

Eccola qua la ricetta , la riporto esattamente come mi è stata data, perché questi biscotti sono davvero molto buoni.

Ingredienti

250g di farina 00 Molino chiavazza
125g di farina di farro
1 bicchiere di zucchero
1 bicchiere di olio di mais
1 bicchiere di birra
1 pizzico di sale
Zucchero di canna
1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci

Procedimento:

Mescolare tutti gli ingredienti, se l’impasto risulta troppo asciutto aggiungere in parti uguali birra e olio.
Quando l’impasto sarà ben amalgamato, fare dei rotolini, attorcigliarli come una treccia e formare delle ciambelline.




Rotolare le ciambelline nello zucchero a di canna.
Mettere le ciambelline su di una teglia ricoperta di carta da forno e infornate a 150°-160° cuocere per 20 minuti circa controllando che non si colorino troppo. 

Eccoli qua pronti per essere mangiati:


Buone vacanze a tutti.

5 commenti:

  1. che belli li vorrei provare prendo nota , grazie!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi questi biscottini!!!!

    RispondiElimina
  3. mmm... sembrano proprio friabili! e sono bellissimi!!! brava!

    volevo farti i complimenti per il blog, non è da molto che lo seguo ma ho già copiato alcune tue ricette!
    da poco ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!

    a presto,
    Michela

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.