giovedì 24 novembre 2011

FINGER FOOD - COTECHINO E LENTICCHIE


Ancora qualche prova per le feste di Natale ...
Oggi ho preparato un finger food, fatto con il cotechino e le lenticchie, a noi è piaciuto molto, è pratico da gustare e molto saporito.
Ci vuole un po’ di tempo per preparalo, ma non è poi così difficile.
Per prima cosa bisogna preparare i tre ingredienti che occorrono, i cestini di pasta Brisè, il cotechino e le lenticchie, poi basta assembrarli e passarli alcuni nel forno, per servirli molto caldi.

Per i cestini (con queste dosi si possono preparare 6 cestini):

Ingredienti :
200 g di farina 00 Antigrumi Molino chiavazza
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva Bio
Sale
Acqua q.b.

Preparazione:
In una ciotola versate la farina setacciata, unite una presa di sale, l’olio extravergine di oliva e un paio di cucchiai d’acqua.
Iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti, prima con la forchetta e poi con le mani.
Continuate ad aggiungere acqua a piccole dosi finche la farina non l’avrà assorbita completamente.
Non aggiungetene troppa, in quanto il risultato finale deve essere un impasto abbastanza duro ma facile da lavorare. Lavoratelo su un piano infarinato con i pugni, per alcuni minuti in modo che tutti gli ingredienti si mescolino perfettamente.
Lasciatelo riposare in frigorifero coperto da carta trasparente per 10 -15 minuti.
Nel frattempo, portate il forno a temperatura (180° circa ventilati), imburrate degli stampini adatti a preparare dei cestini e foderateli con l’impasto.
Infornate in forno già caldo per circa 10 minuti, finchè i cestini non cominceranno a diventare dorati, toglietele dal forno e lasciatele raffreddare in una gretella per dolci.

Per il cotechino:

Ingredienti:
1 cotechino

Preparazione:
Lavate il cotechino sotto l’acqua corrente, infilate due stuzzicadenti da parte a parte alle due estremità. Mettete il cotechino in una pentola con molta acqua, e dopo circa mezz’ora di cottura, buttate l’acqua, riempite nuovamente la pentola e continuate a cuocere il cotechino ancora per almeno un’ora e mezza. La cottura totale deve essere di almeno due ore.


Per le lenticchie:

Ingredienti
200 g di lenticchie
Salsa di pomodoro
Cipolla, sedano, carota
Peperoncino
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione:
Mettete in ammollo le lenticchie la sera precedente, almeno 12 ore prima. Fatele lessare per circa un’ora nel brodo vegetale. Preparate poi un soffritto con cipolla, carota e sedano, aggiungete alcuni cucchiai di passata di pomodoro, aggiustate di sale, pepe e peperoncino e lasciate insaporire per almeno 10 minuti.
Le lenticchie devono diventare morbide ma non si devono rompere.


Per preparare il finger food:

Mettere in ogni cestino di pasta breisè, un cucchiaio di lenticchie, e una fetta di cotechino, cuocerli nel forno gia caldo a 180° per 3-4 minuti.
Serviteli caldi.

Con questa ricetta partecipo al contesta della Lenticchia Pedina :

13 commenti:

  1. bellissima idea! la farò sicuramente sotto questo periodo natalizio!

    RispondiElimina
  2. che idea carina!!! complimenti ^__^

    RispondiElimina
  3. Buona , bella presentazione.

    RispondiElimina
  4. questa me la segno per natale ;)

    RispondiElimina
  5. idea stupenda.. adoro il cotechino e le lenticchie se poi sono con pasta brisè... bravissima

    RispondiElimina
  6. Ottima idea!Un modo diverso di presentare il cotechino! Me la segno,sicuramente sarà sulla mia tavola per le feste natalizie! Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. Che figata!QUesto coteghino e lenticchie in versione finger food mi fa impazzire! Hai avuto una splendida idea per rendere originale il più classico dei piatti natalizi! :-)

    RispondiElimina
  8. Belli belli e sopratutto buoniiii !!!
    Buona domenica
    Mandi

    RispondiElimina
  9. ma che originale:-) bellissima presentazione per un piatto classico1 brava1 bacioni

    RispondiElimina
  10. che delizzia mi è venuta fame mi sono aggiunta se ti va passa a trovarmi

    RispondiElimina
  11. Che idea deliziosa. Visto che la tradizione ci fa mangiare le lenticchie a Capodanno perchè "portano denaro" i tuoi potrebbero essere soprannominati "Finger food portasoldi"! Troppo troppo carini!
    Barbara

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.