lunedì 25 aprile 2011

Colomba pasquale e nuove collaborazioni



Come vi avevo anticipato per il pranzo di Pasqua ho preparato la colomba.
Avevo tanta paura che non riuscisse bene, perché era la prima volta che provavo a farla, invece è riuscita proprio come volevo.
Bella da vedere e buona da mangiare! Se fate questa ricetta, non aspettatevi la consistenza della classica colomba, soffice e morbida, perché per una colomba così i tempi di lavorazione sono molto più lunghi, questa è più compatta, soffice come una torta …



Per l'impasto:
450 g farina di Manitoba del Molino Rosignoli
1 busta di Lievito di birra Mastro Fornaio
75 g zucchero di canna
75 g zucchero a velo
1 cucchiaino raso di sale
la scorza grattugiata di un limone
la scorza grattugiata di un arancio
1 busta di vanillina
3 uova biologiche
75 g burro (io ho usato 75 g di margarina)
75-100 ml latte di riso tiepido (37-40°C)
1 bicchierino di rum o di brandy

Per decorare:
1 albume
mandorle affettate
Granella di zucchero
Zucchero a velo

In una terrina capiente unire la farina setacciata e il lievito.
Al centro della farina, praticare una buca e aggiungere lo zucchero di canna, lo zucchero a velo, il sale, le scorze grattugiate degli agrumi, il rum, la vanillina, le uova intere e il burro liquefatto intiepidito.


Amalgamare il tutto con una forchetta e aggiungere un po’ alla volta il latte intiepidito.
Quando l’impasto si sarà ben amalgamato, continuare a lavorarlo su di un piano di lavoro infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni.
Rimettere l’impasto nella terrina infarinata, e porlo a lievitare in un luogo tiepido ricoperto da un canovaccio umido (io ho utilizzato il forno intiepidito e spento).


Quando l’impasto sarà raddoppiato (un paio d’ore circa), riempire lo stampo della colomba e porre nuovamente a lievitare in luogo tiepido per altri 30 minuti.
Spennellare la superficie della ciambella con l'albume e cospargere di mandorle, granella di zucchero e zucchero a velo.
Cuocere per 25-30 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico e a gas: 180-200°C; ventilato: 170-190°C).
Fate raffreddare in una gratella per i dolci (per me Pedrini).


Questa settimana mi sono arrivati anche 3 pacchi dai miei sponsor.
Non ho molto tempo per presentarvi tutti i prodotti, quindi per oggi posto solo le foto, ve li presenterò con calma insieme alle ricette.

Il primo pacco è quello della Molino Rosignoli. Ho già utilizzato la farina di Manitoba per la mia colomba ed è veramente ottima:


 
Il secondo è quello della Toschi:


Il terzo pacco è quello della Guardini, mi ha mandato davvero tantissimi prodotti, ed ho già tante idee in mente da realizzare:


 

25 commenti:

  1. Me-ra-vi-glio-sa, non ci sono altre parole, complimenti, sei stata bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Una colomba perfetta, niente a che vedere con quelle comprate!!!! Davvero bravissima e complimenti per le collaborazioni!!! Un bacione e buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissima la colomba!! Alta, soffice e ben lievitata! Bravissima!!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Complimenti bella la colomba !

    RispondiElimina
  5. Complimenti sembra veramente buonissima!!! Ne è rimasta una fettina per me?? :-))

    RispondiElimina
  6. La tua Colomba sembra buonissima! Auguri per le nuove collaborazioni : )

    RispondiElimina
  7. Ti è venuta benissimo, sicuramente sarà buonissima. Complimenti! :)

    RispondiElimina
  8. Ciao Paola, felice di fare la tua conoscenza, anchio mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori, la colomba ha un aspetto veramente invitante, complimenti!!!

    RispondiElimina
  9. la colomba è magnifica..ed il risotto che io adoro sembra dire mangiami auguri in ritardo Simmy

    RispondiElimina
  10. wow, che meraviglia la colomba, è venuta benissimo!!! bacioni

    RispondiElimina
  11. Direi che è venuta una meraviglia la tua colomba, pure io l'ho appena postata!! Complimenti per le collaborazioni spero di riuscire anch'io ad averne qualcuna........... Bacioni Cris.

    RispondiElimina
  12. @alda e Mariella: così mi fate arrossire..

    @Patrizia:grazie era profumatissima.. nessuno a rimpianto quelle già pronte!

    @Renza: Grazie

    @Mary: Grazie

    @Poe: Si una fettina è rimasta ... sbrigati a passare... perchè credo che non arriverà a
    sera :)

    @Francesca: Grazie

    @Ale: Grazie.. adesso devo darmi da fare.

    @Fr@: Grazie

    @Giovanna: ciao Giovanna , benvenuta ... !!

    @Simona: .. non farmi pensare al risottino qui sotto.. che buono!!

    @Caia: ciao :) sei passata davvero a vedere la mia colomba.. hai visto?! ce l'ho fatta...

    @Cris: Vedrai che arriveranno.. sei bravissima.

    RispondiElimina
  13. Buona questa colomba semplice e delicata, bravissima!

    RispondiElimina
  14. davvero molto molto bella e chissa' che buona..!!!!brava

    RispondiElimina
  15. ...t'e' venuta perfetta... bravissima!!!!

    RispondiElimina
  16. La tua colomba è splendida, io non ho ancora mai avuto il coraggio di cimentarmi, chissà magari l'anno prossimo... complimenti ancora.

    RispondiElimina
  17. wow devo dire che mi sembra molto bella....e sicuramente buona, anche se non gradico la consistenza della classica colomba secondo me questa è più buona

    RispondiElimina
  18. Complimenti per la colomba congratulazioni per le nuove collaborazioni :) Baci

    RispondiElimina
  19. Complimenti, la colomba è deliziosa!!!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  20. ihihih stessi pacchini anche a me ^_^


    La tua colomba è deliziosa, altissima e scommetto sia super buona ;)

    RispondiElimina
  21. WOW che meraviglia!!! non e' che ne e' rimasta una fettina per me? ^__^

    RispondiElimina
  22. complimentoni per le collaborazioni ma soprattutto per la soffice colomba!

    RispondiElimina
  23. semplicemente perfetta.....
    musicaperlagola

    RispondiElimina
  24. sono rimasta colpita dalla colomba, più che dalle splendide e grandiose collaborazioni :)
    Direi che è venuta una meraviglia, una ricetta che solitamente per venire BENE richiede impastatrice e tanta santa pazienza. E invece no :) qui la sofficità non manca e il risultato sembra ottimo nella sua completezza. Brava :)

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.