giovedì 28 aprile 2011

APPELFLAPPEN



L’appelflappen è un dolcetto tipico olandese, preparato con la pasta sfoglia.
Lo si trova facilmente nelle pasticcerie e nei panifici, ed è perfetto per un coffee break.
Gli ingredienti sono molto simili a quelli dello strudel altoatesino, anche se una volta preparato scoprirete che il sapore non è proprio lo stesso, innanzitutto per la generosa spolverata di cannella e poi per lo zucchero che viene fatto caramellare, formando una croccante e deliziosa crosticina.


Vi allego la ricetta originale in olandese che mi è stata passata da un carissimo amico.
Io non parlo olandese per cui me l’ha gentilmente tradotta, e ho ridotto le dosi che per la mia pasta sfoglia erano davvero eccessive.
Si tratta della ricetta del "Margriet kookboek" del 1955 ca. specifica per 12 appelflappen.


Ingredienti (per 6 appelflappen piccoli):
• pasta sfoglia (io l’ho presa già pronta mentre la ricetta originale specificava anche come fare la sfoglia)
• 1 mela acidula, di preferenza direi Renette o Granny Smith
• 2 cucchiai di uvetta
• 1 cucchiaio di mandorle tritate molto fini (facoltativo)
• un’abbondante spolverata di cannella
• 2 cucchiaini di zucchero di canna per il ripieno
• zucchero di canna per far caramellare la superfice

Preparazione:
Ricavare dalla pasta sfoglia dei quadrati, io ne ho ricavati sei.
In Olanda la vendono già in fogli quadrati di piccole dimensioni (quelle dell'appelflappen per capirci).


Sbucciare e tagliare la mela in piccoli cubetti, dopo aver tolto il torsolo con l’apposito strumento (io ho utilizzato il levatorsoli della pedrini).
E’ consigliabile preparare il composto all’ultimo momento per evitare che lo zucchero sciogliendosi produca acqua.


Mescolare la mela, con l’uvetta, la cannella, lo zucchero di canna e le mandorle tritate. Mettere il composto su una metà della sfoglia, lasciando liberi i bordi e piegarla a triangolo. Chiudere bene i bordi, bagnandoli con qualche goccia d’acqua e sigillare gli appelflappen aiutandovi con una forchetta.
A questo punto, bagnare la parte superiore di ogni triangolo, passatelo nello zucchero e aiutandovi con un coltello, praticare tre incisioni parallele.


Infornate su una teglia ricoperta di carta da forno per circa 25 minuti.
Gli appelflappen devono prendere un bel colore dorato e lo zucchero in superficie deve caramellare.


Con questa ricetta partecipo al contest "dolci dal mondo" di japan in the wonderland:



31 commenti:

  1. Che buoni!!! E sono anche molto facili e veloci, grazie della ricetta!!!! :)

    RispondiElimina
  2. ohhhh che buoni buoni buoniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono, mi copio la ricetta. Grazie.

    RispondiElimina
  4. bellissimi! *__* grazie per la ricetta... hai davvero un blog interessante e mi ci iscrivo subito! ^^ ciao!

    RispondiElimina
  5. PS: per favore ricordati di mettere il banner nella barra laterale e di iscriverti come sostenitrice! ;) per il resto sei ok...

    RispondiElimina
  6. Una vera bontà!!!Mi ricordano tanto lo strudel che è uno dei miei dolci preferiti...ti sono venuti proprio bene e ne mangerei uno al volo!!! Un abbraccione...

    RispondiElimina
  7. ops! chiedo venia... ^^ ho controllato velocemente la mia lista... XD buona giornata.. e aggiungi pure tutte le ricette che vuoi!

    RispondiElimina
  8. adoro questi tipi di dolci, fragranti e molto rustici!!! immagino che profumo!

    RispondiElimina
  9. non amo molto le mele nei dolci ma a questo darei volentieri un morsetto..brava!!!

    RispondiElimina
  10. @Francesca:grazie

    @Valentina:grazie

    @Ely: grazie

    @Fr@:grazie, fammi sapere se ti sono piaciuti..

    @Sayuri:ho sistemato tutto! :)

    @Dolcipensieri:anch'io adoro questo tipo di dolci..

    @Mary:grazie

    @Rossella:grazie

    @Scarlett: a me invece piacciono molto le mele nei dolci... :)

    RispondiElimina
  11. ...mmh... ne vorrei troppo assaggiare uno adesso... mi sembra di sentirne il profumino fino a qui...

    RispondiElimina
  12. Che delizia!!!! altro che coffee break, io mi mangerei una dozzina! complimenti!

    RispondiElimina
  13. Una vera delizia,ce ne vorrebbe uno per lo spuntino pomeridiano e credo che come orario ci siamo,brava come sempre!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Splendidi, tutti i miei complimenti!

    RispondiElimina
  15. è un pò come uno strudel solo fatto ocn la sfoglia

    RispondiElimina
  16. *-* golosità estrema!!!!! Ho gli occhi che fanno slurp slurp!!! :-P

    RispondiElimina
  17. Che belli! E poi se si ha la sfoglia pronta sono anche di facile realizzazione .... quasi quasi ci provo subito. Grazie e buona serata

    RispondiElimina
  18. ti sono venuti benissimooo! ne avevo sentito parlare ma non gli ho mai fatti. I tuoi sono bellissimi. Amo la sfoglia e amo le mele...ora che ho visto i tuoi, voglio provarli! davvero bravissimaaaa (come sempre!) bacioni

    RispondiElimina
  19. Fantastici!!! Semplici ma di grande effetto.........una delizia brava! Ne mangerei anche adesso, non è che me ne manderesti uno via email???? Bacioni.

    RispondiElimina
  20. Al mio ragazzo che più di una volta è andato in Olanda sicuramente piacerà!! Da provare!!
    sciauuu

    RispondiElimina
  21. wow, che bella ricetta! non conoscevo questo buonissimo dolce, devo provarlo al più presto!
    bravissima... bacioni!

    RispondiElimina
  22. Che buoni i dolci con la mela e la pasta sfoglia. Mi ricorda un po' lo strudel. Molto sfizioso!! Buon week-end!

    RispondiElimina
  23. buonissimi questi triangolini con le mele dentro!!!
    mi segno subito di comprare la pasta sfoglia che voglio provare a farli, slurp! in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  24. Semplicemente deliziosi, bravissima. Smack

    RispondiElimina
  25. troppo buoni! questi me li segno che li rifaccio!:D

    RispondiElimina
  26. Sai che non li ho mai assaggiati, anche se in pasticceria li ho visti più volte?!
    Mi segno la ricetta e provo a rifarli! :)

    RispondiElimina
  27. Che buoni! Col tè che sto bevendo ora, ci starebbero benissimo!

    Baci e buona domenica

    Giovanna

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti.